Le complicanze linfologiche nel trattamento chirurgico del melanoma

http://youtu.be/iL6Juwt4nlo Il melanoma rappresenta una patologia cutanea ad incidenza planetaria, in costante aumento, con un’importante componente genetica. L’evoluzione della patologia prevede una diffusione metastatica sia attraverso i linfatici del derma, i primi implicati nel processo di metastatizzazione, sia attraverso il sistema ematico. L’intervento chirurgico può prevedere un approccio modestamente invasivo (biopsie escissionali/linfonodi sentinella) o necessitare di ampie incisioni e dissezioni demolitive totali/radicali. In tali casi, l’insorgenza di complicanze linfedematiche è maggiore, fino al 40%, ed è in queste situazioni che un approccio multidisciplinare può fare la differenza a lungo termine. In questo video, il Dr. Roberto Patuzzo, Dirigente Medico del Reparto di Chirurgia Generale Indirizzo Oncologico (Melanomi e Sarcomi) dell'Istituto Nazionale dei Tumori IRCCS, illustra: 1) (0’:23’’) - l’epidemiologia del melanoma; 2) (4’:36’’) – l’evoluzione del melanoma, la biopsia escissionale come primo approccio interventistico, exeresi cutanee e sottocutanee. 3) (12’:08’’) - le complicanze precoci e tardive a seguito delle ampie exeresi. 4) (13’:38’’) - le procedure di intervento: ultime linee guida, focus sulla biopsia del linfonodo sentinella, sedi di intervento delle dissezioni linfonodali e loro potenziale valore terapeutico. 5) (22’:52’’) - la presentazione di casi clinici: dissezione ascellare. 5a) (24’:12’’) - complicanze post-operatorie nella dissezione ascellare. 6) (26’:12’’) - la presentazione di casi clinici: dissezione inguinale. 6a) (30’:58’’) - complicanze post-operatorie nella dissezione inguinale. 7) (36’:52’’) - fattori favorenti il linfedema. 8) (38’:32’’) - prevenzione delle complicanze nella chirurgia del melanoma. 9) (39’:24’’) - la presentazione di casi clinici: dissezione latero-cervicale e parotidea. 9a) (42’:58’’) - complicanze post-operatorie nella dissezione latero-cervicale/parotidea. 10) (44’:42’’) - dissezioni radicali adeguate: casi clinici e conclusioni sulla prevenzione del linfedema. 11) (47’:16’’) - terapie loco-regionali (perfusioni e elettro-chemioterapia). Si ringrazia per la realizzazione del meeting la Dr.ssa E. Parolo, Primario del Reparto di Medicina Fisica e Riabilitazione dell'Ospedale Bassini di Cinisello Balsamo.